Dipartimento di<br /> Ingegneria Civile, Edile e Ambientale<br /> dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

Dipartimento di
Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

  • 04.08.2020: Collegio degli Studi di Ingegneria - PRESENTAZIONE DEI CORSI DI STUDIO AI NUOVI ISCRITTI - a.a.2020-21 ...approfondisci
  • 02.08.2020: Lezioni in presenza nel primo semestre 2020‐2021 – Collegio di Ingegneria ...approfondisci
  • 27.07.2020: SPECIFICHE RELATIVE ALLA DIDATTICA ‘BLENDED’ PER L’ANNO ACCADEMICO 2020-21 ...approfondisci
  • 02.07.2020: International Competition for Students. FUTURE CITY. SMART DESIGN FOR POST-PANDEMIC WORLD INTERNATIONAL ...approfondisci
  • 30.06.2020: Corso sulle Nuove Tecnologie per il Restauro ...approfondisci
  • 29.05.2020: Il Dipartimento di Eccellenza Dicea Federico II bandisce 44 Premi per i suoi laureati e dottori ...approfondisci
  • 14.05.2020: ERASMUS+ 2019/2020 ...approfondisci
  • 31.03.2020: Orientamento in uscita e placement 2020 ...approfondisci
  • 30.03.2020: Federico II contro il COVID-19 *Raccolta fondi* ...approfondisci
  • 11.03.2020: Messaggio agli Studenti sulle procedure per l’emergenza sanitaria Coronavirus avviate dalla Federico II e dal Dicea ...approfondisci
  • Dicea
    News
    News
    Lezioni in presenza nel primo semestre 2020‐2021 – Collegio di Ingegneria

Data: 02/08/2020

Facendo proprie le indicazioni dell’Ateneo di considerare massima priorità quella di consentire a tutti gli immatricolati per la prima volta nell’anno accademico 2020‐2021 di seguire tutte le lezioni del primo anno della laurea triennale in presenza, a meno evidentemente di problemi individuali, gli orari delle lezioni saranno organizzati come segue.

Tutte le lezioni di primo anno di laurea triennale saranno tenute in presenza. A tal fine gli allievi di ognuno dei 21 canali saranno divisi in due gruppi 50%‐50% e occuperanno due aule vicine di circa 150 posti con riempimento a scacchiera. Tutte le lezioni saranno organizzate in gruppi di due ore e il docente al cambio ora cambierà aula, in modo da consentire agli studenti di spendere il 50% della giornata in presenza. Le aule saranno collegate in rete modo che nell’aula in cui non c’è il docente la lezione è proiettata su schermo, sarà possibile chiedere chiarimenti nel corso della lezione anche dall’aula senza il docente. Le lezioni saranno comunque trasmesse in Teams per gli studenti impossibilitati ad intervenire in presenza. In entrambe le aule saranno disponibili per due ore settimanali tutori (uno studente di dottorato ed uno di laurea magistrale) sia per approfondimenti e ripetizioni, sia per consigli sul percorso universitario.

 Per il secondo e terzo anno di laurea triennale e per le lauree magistrali le lezioni saranno tenute di norma telematicamente tramite la piattaforma Teams secondo un orario che sarà diffuso a settembre.
Tutti gli slot orari delle aule più capienti non utilizzati per il primo anno (comprendendo 5 ore di sabato mattina) e tutte le aule di dimensioni medie e piccole saranno assegnate ai CdS che avranno cura di organizzare attività didattiche integrative in presenza, ad esempio: esercitazioni, attività progettuali, lavori di gruppo, seminari, sedute di assistenza, testimonianze aziendali, ecc., dando massima priorità alle attività in presenza del primo anno della laurea magistrale.