Dipartimento di<br /> Ingegneria Civile, Edile e Ambientale<br /> dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

Dipartimento di
Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

  • 30.12.2020: Nuove modalità iscrizioni al primo anno dei corsi di laurea magistrale (durata biennale) - a.a. 2020/21 ...approfondisci
  • 06.12.2020: L'Ateneo è in zona arancione. Cosa cambia ...approfondisci
  • 04.12.2020: Il nuovo Direttore del Dicea della Federico II ...approfondisci
  • 02.12.2020: ERASMUS+ 2020-21 - Selezione per l'a.a. 2020/21 - pagina dedicata (ultimo agg. 30/11/2020: avviso sottoscrizione contratto secondo semestre). ...approfondisci
  • 26.11.2020: Copertina rivista Atmosphere ...approfondisci
  • 14.11.2020: L'Ateneo è in zona rossa. Cosa cambia ...approfondisci
  • 11.11.2020: Prima tornata elettorale per l’elezione del direttore per il triennio 2020-2023 ...approfondisci
  • 03.11.2020: Premiati borse di studio Eccellenza DICEA ...approfondisci
  • 23.10.2020: AVVISO URGENTE dattica in modalità esclusivamente telematica per il canale primo anno di Ingegneria Ambiente e Territorio-Civile-Edile-Gestionale dei Progetti e delle Infrastrutture aula T-A1, plesso di via Nuova Agnano ...approfondisci
  • 20.10.2020: FASE 3 emergenza COVID19 ...approfondisci
  • Dicea
    Convenzioni
    Convenzioni
    Consulenza scientifica per l’accertamento della idoneità statica e della vulnerabilità sismica


I Ricercatori del TeMALab hanno svolto attività di supporto scientifico riguardo “L’accertamento dell’idoneità statica e della vulnerabilità sismica di edifici sul territorio comunale”, nell’ambito della convenzione stipulata tra il Dipartimento di Analisi e Progettazione Strutturale (DAPS) dell’Università “Federico II” di Napoli ed il Comune di Napoli. L’attività scientifica è stata finalizzata alla definizione di criteri per la verifica statica per carichi verticali di edifici in cemento armato realizzati nella Città di Napoli, con particolare riferimento a quelli costruiti negli anni ‘50 – ‘70, ed applicazione a comparti urbani pilota in prospettiva di una valutazione di vulnerabilità sismica.

Responsabile: Carmela Gargiulo

Anno: 2004