Dipartimento di<br /> Ingegneria Civile, Edile e Ambientale<br /> dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

Dipartimento di
Ingegneria Civile, Edile e Ambientale
dell'Università degli Studi di Napoli Federico II

  • 30.12.2020: Nuove modalità iscrizioni al primo anno dei corsi di laurea magistrale (durata biennale) - a.a. 2020/21 ...approfondisci
  • 06.12.2020: L'Ateneo è in zona arancione. Cosa cambia ...approfondisci
  • 04.12.2020: Il nuovo Direttore del Dicea della Federico II ...approfondisci
  • 02.12.2020: ERASMUS+ 2020-21 - Selezione per l'a.a. 2020/21 - pagina dedicata (ultimo agg. 30/11/2020: avviso sottoscrizione contratto secondo semestre). ...approfondisci
  • 26.11.2020: Copertina rivista Atmosphere ...approfondisci
  • 14.11.2020: L'Ateneo è in zona rossa. Cosa cambia ...approfondisci
  • 11.11.2020: Prima tornata elettorale per l’elezione del direttore per il triennio 2020-2023 ...approfondisci
  • 03.11.2020: Premiati borse di studio Eccellenza DICEA ...approfondisci
  • 23.10.2020: AVVISO URGENTE dattica in modalità esclusivamente telematica per il canale primo anno di Ingegneria Ambiente e Territorio-Civile-Edile-Gestionale dei Progetti e delle Infrastrutture aula T-A1, plesso di via Nuova Agnano ...approfondisci
  • 20.10.2020: FASE 3 emergenza COVID19 ...approfondisci
  • Dicea
    Convenzioni
    Convenzioni
    Programma Urbano dei Parcheggi del Comune di Napoli


I ricercatori del laboratorio TeMALab hanno svolto attività di supporto tecnico-scientifico nell’elaborazione del Programma Urbano dei Parcheggi (PUP) del Comune di Napoli, approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 283 del 03/08/99. Risultato tecnico di un lavoro scientifico-metodologico del Laboratorio, il PUP ha come finalità principale quella di riorganizzare ed adeguare la rete della sosta, soprattutto, nelle zone ad alta concentrazione di attività e di servizi in continuità e compatibilmente con gli strumenti di governo del territorio e della mobilità vigenti sul territorio comunale. La sua redazione è articolata in tre fasi: predisposizione del quadro conoscitivo della strumentazione di settore ed urbanistica; individuazione della domanda di sosta residenziale e di relazione e delle aree libere per ciascuna circoscrizione del comune e definizione dell’offerta di sosta; costruzione della rete urbana della sosta e definizione degli interventi da attuare nel triennio 1998/2000.

Responsabile: Rocco Papa

Anno: 1999